Visualizzazione post con etichetta Senza Uova. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Senza Uova. Mostra tutti i post

domenica 19 giugno 2016

Granita al Caffè / Moka Coffee Granita

granita al caffè senza gelatiera/ mocha coffee granita

granita al caffè senza gelatiera/ mocha coffee granita

granita al caffè senza gelatiera/ mocha coffee granita


Avete presente l'impaziente attesa dell'estate?
Gioire al primo caldo di giugno, comprare un nuovo paio di shorts (magari anche quella maglietta che gli si abbina alla perfezione!), fare qualche capatina al mare...
Beh, noi no!
Non che l'estate non ci piaccia, chiariamoci, ma essere costrette a trascorrerne 2/3 in una città incandescente, alle prese con libri universitari o documenti di lavoro, non è proprio il massimo.
La sabbia calda sotto i piedi, il rumore delle onde, il profumo dell'olio abbronzante sono ricordi troppo dolorosi, che vanno seppelliti. Almeno fino alla seconda metà di luglio.
Il caldo, però, non si può ignorare. E' per questo che abbiamo pensato ad un antidoto.
Una gelida Granita al Caffè. Certo, direte voi, una granita al limone o alla menta sarebbe più rinfrescante. Sì, ma la repulsione verso il caffè caldo, unita al costante bisogno di caffeina (mica si può studiare senza caffè!), ci ha fatto unire l'utile al dilettevole.
Il bello, infatti, è che questa Granita è pronta all'uso: tolta dal congelatore, potete subito prelevarne un paio di cremose cucchiaiate. Il segreto di questa morbida consistenza ce lo ha svelato l'autrice del blog Ammodomio. Lei ha usato il miele, noi lo sciroppo d'acero.
Con questa piccola aggiunta, che ha sostituito parte dello zucchero di canna, abbiamo ottenuto la consistenza desiderata senza gelatiera e senza mescolare continuamente la Granita (il caldo, si sa, è portatore di pigrizia!).
E' perfetta come dessert, ma anche a colazione non è male...magari con una brioche al cocco! ;)
P.S. Nel tentativo di utilizzare zuccheri non raffinati (come se questo servisse ad eliminare i sensi di colpa!), è venuta fuori una ricetta vegana!

Do you know the exciting feeling that summer is coming?
First hot days, buying a new pair of shorts (and maybe buying that perfectly matching top, too!), going to the seaside...
Well, we don't!
Let's be clear, we do like summertime, but spending 2/3 of it in a hot-as-hell city, while working and/or studying, is not fun at all.
The warm sand underneath our feet, the noise of waves, the smell of tanning oil...these memories must be erased. At least until the second half of July.
We cannot ignore the temperature, though. This is why we thouhgt of an antidote.
An ice-cold Coffee Granita. A lemon or maybe mint granita would be more refreshing, you may say. Sure, but how are we supposed to study without caffeine?!
The best part is that this is a Prêt-à-manger Granita: as soon as you take it out of the freezer, you can spoon it out, because it is sooo creamy! The author of the blog Ammodomio taught us the secret for that soft texture. She used honey, we went for maple syrup.
Adding this particular ingredient, and reducing the amount of brown sugar, we got the perfect Granita, without ice cream maker and without stirring it by hand.
It makes a great dessert, but we also suggest trying it for breakfast...maybe with a coconut brioche! ;)
P.S. This is a vegan recipe, since we only used unrefined sugars.

domenica 12 giugno 2016

Fette Biscottate con Malto d'orzo e Vaniglia / Zwieback Toasts with Barley Malt and Vanilla

fette biscottate al malto d'orzo/ vegan barley malt toasts

fette biscottate al malto d'orzo/ vegan barley malt toasts


Quando eravamo piccole non eravamo solite fare lunghe ed abbondanti colazioni. Avremmo barattato qualsiasi cosa per 5 minuti in più di sonno, prima di andare a scuola. Nostra madre non era d'accordo.
Allora, soprattutto il giorno del compito in classe, ci faceva trovare una brioche calda e una tazza di latte fumante sul tavolo. A quel punto non le si poteva dire di no. Lei ci ha insegnato che è meglio alzarsi cinque minuti prima, che la colazione è il pasto più importante della giornata, che prendersi cura di sé vuol dire tenere per noi stessi un po' di quel tempo che il mondo cerca continuamente di rubarci. Ci ha insegnato a prendere confidenza con i nostri ritmi, le nostre abitudini, il nostro ordine.
Adesso ci piace alzarci presto la mattina, quando l'aria è ancora fresca e il sole tiepido. La caffettiera sulla fiamma bassa, un bicchiere d'acqua, la nostra tazza preferita, un barattolo di confettura.
Stamattina c'erano anche loro: le Fette Biscottate semi-integrali con Malto d'Orzo e Vaniglia. Spesse, profumate e dorate. Con un'alveolatura pronunciata che le rende più leggere e friabili. Abbiamo optato per una versione vegana, senza burro né zuccheri raffinati.
Malto d'Orzo, zucchero di canna e Vaniglia conferiscono loro una dolcezza misurata e ricca di sapore. Una colazione deliziosamente sana che ha dato un altro sapore a questa giornata.
Perché come dice mamma: "Chi ben comincia è a metà dell'opera!".

As children we did not use to "waste" time having breakfast. We would have done anything in order to sleep 5 minutes more, before school. Mom thought differently. Especially those days when we had a school test, she used to surprise us with something irresistible, like brioche and warm milk. She made us get up 5 minutes earlier by showing us that breakfast is the most important meal, that having some nice relaxing moments is a way of taking care of ourselves.
Now we really enjoy waking up in the early morning, when the sun has just risen and the air is still fresh. Moka on low heat, a glass of water, our favourite mug, some jam. This morning we spread it onto whole wheat Zwieback Toasts with Barley Malt and Vanilla
Thick, golden and delicious. The airy crumb makes them lighter and crispier. 
We went for a vegan version, butter and refined sugar free.
Barley malt, brown sugar and Vanilla are the key for a measured and flavourful sweetness.
A superb healthy breakfast that made our day.

venerdì 3 giugno 2016

Tagliatelle con Pesto di Piselli Crudi e Crema di Baccelli / Fresh Pasta with Raw Pea Pesto and pureed Pods

tagliatelle con pesto di piselli crudi/ pasta with raw pea pesto

tagliatelle con pesto di piselli crudi/ pasta with raw pea pesto


Tutto è cominciato con una visita alla nonna, qualche settimana fa.
Nella sua cucina in stile anni 50, che, tra l'altro, ha un modernissimo fascino vintage...è incredibile come le mode si ripropongano nel tempo!
Insomma, lei era lì, seduta al tavolo rotondo (di quelli carinissimi, con le gambe laccate nere, sottili in basso e più ampie in alto) con un enorme cesto di vimini pieno di Piselli freschi. E con freschi intendiamo appena raccolti nell'orto.
E' sempre uno spettacolo vedere le primizie di stagione a casa dei nonni. Hanno un altro colore, un altro odore, un altro sapore.
Mentre sgusciavamo i Piselli, parlando di cibo e di ricette (sì, è un vizio famiglia!), lei fa: "Assaggiate! Sentite quanto sono dolci appena raccolti!".
Piselli crudi?! Incredibile ma vero. Sono proprio buoni, dolcissimi. Per noi sono stati una novità assoluta...siamo le sole??
Abbiamo quindi pensato ad una ricetta che esaltasse questi meravigliosi frutti così, al naturale. Un Pesto di Piselli. Col basilico, ovviamente, e semi di zucca, che aggiungono una deliziosa nota tostata.
E i Baccelli vuoti, vanno sprecati? Certo che no: ne abbiamo ricavato una purea, delicata e profumatissima, che ha reso la Pasta meravigliosamente cremosa.
Ah, giusto, la Pasta. Tagliatelle fatte a mano, acqua e farina di semola e khorasan (noto anche come kamut).
Vabbè, lo sappiamo, ci piace complicarci la vita. Mettiamola così: per quanto sia buona la Pasta fatta in casa, siamo sicure che questo piatto sarebbe ottimo anche con una Pasta comprata di qualità.
Si può chiudere un occhio anche sulla politica anti-spreco dei Baccelli (ma, se avete tempo, provateli perché sono sorprendenti!).
Il Pesto di Piselli, però, lo dovete assaggiare! Dolce, croccante, rustico, delicato, fresco, colorato. Una ricetta primaverile, facile, veloce, vegana, salutare, crudista e piena di nutrienti.
Servono altri aggettivi per convincervi? :)

It all started with a visit to our grandma, a few weeks ago.
It happened in her kitchen, which, by the way, looks so modern and fascinating in its 50's vintage style...it is incredible how some trends are always so contemporary!
Anyway, she was sitting at the round table (a super cute one, with black varnish legs, super thin at the bottom and wider on top) and she was shelling fresh Pea-Pods from a huge wicker basket. By "fresh" we mean that she had just harvested them.
It is such a pleasure having the offspring of our grandparents' garden. It has amazing colours, smell and taste.
We were sitting with grandma, shelling and talking of food and recipes, when she said - "Try them! They taste so sweet!".
Wha...Raw Peas?! She was right. They were so good and sweet. Anyone else new at eating them raw?
We decided to make a raw Pea Pesto in order to bring out the natural flavour of this amazing ingredient. With basil, of course, and pumpkin seeds, which add an interesting nutty taste.
What about the empty Pods? Too precious to be wasted! Instead, we pureed them and poured onto Pasta, to make it creamier.
Speaking of Pasta, we made Fresh Tagliatelle with semolina and khorasan (aka kamut) flour, no eggs.
Okay, perhaps we like to make things the hard way! Let's say that this recipe will turn out just as well with a good quality store-bought Pasta. Maybe you do not feel like recycling the Pods - we highly recommend doing so, tough.
As reguards Pea Pesto...you must try it! Sweet, crunchy, rustic, delicate, fresh, colourful. A simple, quick, vegan, healty, raw, nutritious recipe.
Do you need more adjectives to be persuaded? :)


venerdì 29 aprile 2016

Mini Ciambelline al Vino Rosso / Italian Red Wine Cookies

Ciambelline al Vino Rosso/ Italian Red Wine Cookies

Ciambelline al Vino Rosso/ Italian Red Wine Cookies

Ciambelline al Vino Rosso/ Italian Red Wine Cookies


La nostra nonna è la tipica nonna italiana.
Ogni volta che andiamo da lei, la troviamo indaffarata in cucina. Preparare deliziosi manicaretti è il suo modo di dimostrare affetto.
Si diletta soprattutto con i dolci, perché in fondo sia lei che il nonno sono inguaribili golosi!
Inutile dire che a casa dei nonni si trovano solo dolci tradizionali. Il ciambellone, quello di una volta, a metà fra una torta e un biscotto, perchè deve - e sottolineamo DEVE - essere pucciato nel latte. La torta di mele, semplice, buona ed intramontabile.
E poi ci sono le Ciambelline al Vino.
Non ci sono Ciambelline più buone di quelle della nostra nonna! Dorate, croccanti e con quella crosticina di zucchero...
Per non parlare del profumo che pervade la casa mentre cuociono, caldo e confortante, come quello di un forno.
Le Ciambelline della nonna le abbiamo mangiate (anzi, ci siamo cresciute!), le abbiamo fatte con lei e le abbiamo rifatte da sole.
Come spesso accade, però, le nuove generazioni finiscono col rivisitare le ricette della tradizione.
Noi, infatti, abbiamo preparato le Ciambelline-nipotine di quelle di nostra nonna!
Sono la quintessenza della croccantezza. Il Vino Rosso dà loro un colore ed un sapore più intensi.
La ricetta è essenzialmente la stessa, ma con un paio di accorgimenti abbiamo ottenuto un risultato straordinario. Possibile che dei biscottini così semplici, senza uova né latticini, siano così buoni?
Piccole, sfiziose e deliziose. 
AVVERTENZA: Non rimanete da soli in casa con queste Ciambelline. O finirete col mangiarle tutte!

Our grandmother is the classic Italian "nonna".
She spends almost all the day in the kitchen, cooking and baking outrageously good treats. That is her way of showing off love for her family, we guess.
She especially enjoys making sweets, because both she and grandpa have an incurable sweet tooth.
Obviously at our grandparents' we only find traditional recipes. Such as Ciambellone, a donut-shaped cake, which is dense and a bit dry, because it is meant to be dipped into milk for breakfast. Or apple cake, simple, good and timeless.
And we always find "Ciambelline al Vino".
You will not find better Wine Cookies than our grandmother's! So golden, crispy and topped with caramelized sugar...
Not to mention the warm comforting smell that fills the house while they are in the oven. It is like beeing in a bakery.
Granny's Wine Cookies are a treat that we have eaten - for all of our lives - we have made them with her and re-made them by ourselves. A thousand times.
You know, younger generetions often end up giving a twist to classic recipes. In fact, our Cookies look like the grand-children of grandma's ones.
Red Wine gives them richest colour and flavour.
Tiny, tempting and delicious. Ha can these simple biscuits, egg and dairy free, be so incredibly good?
WARNING: Do not stay home alone with this Cookies. Or you will probably eat them all!

sabato 16 aprile 2016

Mini Lemon Apple Pies

ricetta mini lemon apple pie con mele e limone

ricetta mini lemon apple pie con mele e limone

ricetta mini lemon apple pie con mele e limone


Finalmente è sabato! Questi giorni sono stati piuttosto pesanti, quindi per alleggerire un po' la tensione accumulata abbiamo pensato ad un fine settimana all'insegna del comfort food.
Sì, perché per ritrovare le energie non c'è niente di meglio di una ricetta classica, buona e - appunto - confortevole. Una di quelle che "fanno casa".
Se poi è una ricetta dolce, il buonumore comincia a farsi strada. Se poi il dolce è una Apple Pie, la felicità è a mille.
Una crosta croccante avvolge le Mele morbide e succose.
Il Limone dà un profumo meraviglioso.
Un filo di caramello ed il dessert è servito.
Se volete proprio esagerare accompagnate le Pie con del gelato!
Abbiamo pianificato questa ricetta giorni fa...sarà per questo che il sabato è stato tanto agognato?! :)

Saturday, at last! The past few days were quite stressful, so we thought we would make some relaxing comfort food this weekend.
Nothing is as energizing as a good, traditional, comfy recipe. One of those that make you feel at home.
If the is recipe is sweet, happiness is at the corner. If the sweet is an Apple Pie, it instantly boosts our mood.
A crispy crumb hides soft juicy Apples.
Lemon gives an amazing smell.
A drizzle of caramel and there you have your dessert.
If you want to go crazy, serve with some ice cream!
We have planned this recipe for days...maybe that is why this Saturday feels so sweet!

lunedì 11 gennaio 2016

Granola Post-Natalizia / After Christmas Granola

ricetta granola light senza grassi e zuccheri con mele arancia cannella torrone uvetta/homemade granola fat and sugar free with apple orange cinnamon chocolate hezelnuts







ricetta granola light senza grassi e zuccheri con mele arancia cannella torrone uvetta/homemade granola fat and sugar free with apple orange cinnamon chocolate hezelnuts

ricetta granola light senza grassi e zuccheri con mele arancia cannella torrone uvetta/homemade granola fat and sugar free with apple orange cinnamon chocolate hezelnuts

Buon anno a tutti!
Come avete trascorso le vacanze di Natale?
Per noi sono trascorse troppo velocemente, come al solito!
In un battito di ciglia ci siamo ritrovate nel bel mezzo dell'inverno, con le sue mattine buie e il freddo che soffia prepotentemente alle finestre. Non è stato facile tornare a lavoro!
Così, tra frutta dimenticata nel frigo, buoni propositi per smaltire il pranzo di Natale e qualche pezzo di Torrone ammiccante dalla sua scatola dorata, abbiamo pensato ad una colazione energizzante che ci aiuti ad affrontare i nostri risvegli a gennaio.
Avena croccante, morbido Cioccolato, Nocciole, Mele disidratate e Uvetta, profumo di Arancia e Cannella creano un gioco di consistenze e aromi, tutti tipicamente invernali.
Senza grassi né zuccheri aggiunti, questa Granola è uno modo sano e gustoso per iniziare la giornata.
Unico tocco di golosità, il Torrone. Ma si sa, da un'overdose di dolci natalizi ci si riprende gradualmente!

Happy New Year!
How were your Holidays?
Ours were far too short, as usual!
In the blink of an eye we now are in the middle of winter, with dark mornings and cold wind blowing against our windows. It was not easy going back to work!
So, between fruit forgotten in the fridge, good intentions to burn calories from Christmas lunch and a few pieces of tempting Torrone, we thought of an energizing Breakfast to help us waking up in these January mornings.
Crunchy Oats, melting Chocolate, Hezelnuts, dry Apples and Raisins, scent of Orange and Cinnamon: they all create a range of textures and wintry fragrances.
With no added fats and sugar, this Granola is a healthy and delicious way to start the day.
We only indulged in some of that Torrone. But, you know, recovering from a Christmas sweets overdose is a gradual process!

sabato 31 ottobre 2015

Zuppa di Cenerentola / Cinderella's Soup

Zuppa di Cenerentola: vellutata con semi di zucca tostati e filamenti fritti/Cinderella's Soup: creamy Pumpkin flesh, toasted seeds and fried strings

Zuppa di Cenerentola: vellutata con semi di zucca tostati e filamenti fritti/Cinderella's Soup: creamy Pumpkin flesh, toasted seeds and fried strings

Pensate ad una zucca.. cosa vi viene in mente?
Noi l'abbiamo sempre associata alla fiaba di Cenerentola: se nel celebre racconto un pizzico di magia la trasforma in una scintillante carrozza, in cucina un pizzico di fantasia rende questo versatile ingrediente un piatto strepitoso!
Oggi abbiamo pensato ad una zuppa calda e gustosa, dove la zucca è l'assoluta protagonista, presente con 3 cotture diverse.
1 ingrediente, 1 ora di tempo per prepararla, per una zuppa 100% zucca, 100% sana, 100% magica.

Think about a pumpkin...what are figuring out?
We have always associated it with Cinderella's story: in the tale magic turns it into a sparkling carriage, while in the kitchen imagination turns this versatile ingredient into a delicious dish!
Today we have made a warm flavoured soup, where pumpkin alone is the protagonist, cooked in 3 different ways.
1 ingredient, 1 hour time, for a soup which is 100% pumpkin, 100 % healthy, 100 % magical.

Ingredienti (per 3 persone / serves 3):
  • 2,5 Kg di zucca / 2,5 Kg pumpkin
  • 200 ml circa di brodo vegetale / 200 ml vegetable stock
  • 250 ml di olio di semi di girasole / 250 ml sunflower seeds oil
  • 2 cucchiai di farina farina 0 / 2 Tbsp all purpose flour
  • rosmarino / rosemary
  • erba cipollina / chive
  • pepe nero / black pepper
  • sale / salt
  • olio evo / extra virgin olive oil

martedì 27 ottobre 2015

Fette Biscottate agli agrumi / Aromatic Melba Toast

ricetta fette biscottate fatte in casa agli agrumi,più spesse/homemade melba toast recipe with honey orange and lemon



ricetta fette biscottate fatte in casa agli agrumi,più spesse/homemade melba toast recipe with honey orange and lemon
Sono i piccoli dettagli a fare la differenza.
Tutte le mattine ci svegliamo, facciamo colazione e ci prepariamo per andare al lavoro. Una routine che affrontiamo ormai meccanicamente, con gli occhi che, ancora assonnati, non vogliono lasciar scappare quel sogno da cui sono stati improvvisamente destati. E' proprio il concetto di routine a rovinare i primi momenti della giornata, i più preziosi, che determineranno il nostro umore nelle ore successive.
Poi una mattina a svegliarti è un rumore diverso dal solito: quello di due tazzine che tintinnano mentre un vassoio improvvisato viene poggiato sul tuo letto. Allora sono sorrisi, profumo di caffè, dolcezza.
La colazione è la stessa, ma il gesto affettuoso con cui è condita la trasforma nel preludio ad una giornata meravigliosa.
Un po' come le nostre Fette Biscottate. Spesse, dolci e profumate, rompono la routine dell' "inizio giornata" più classico che ci sia.

Small details can make a huge difference.
Every morning we wake up, have breakfast and get ready for work. It's a routine that we follow mechanically, our sleepy eyes still tryng to hold on to the dream they've suddenly been waken from.
It's the idea of Routine itself ruining the very first moments of the day, the most precious ones as they define our mood for the following hours.
Then, one morning you are woken by a different noise: two cups tinkle while a makeshift tray is laid on your bed. So there are smiles, coffee aroma, sweetness.
It's the same breakfast, but love as a dressing turns it into the start of a great day.
Just like our Toasts. So thick, sweet, fragrant: they break the routine of one of the most common "start of the day".

lunedì 19 ottobre 2015

Nachos al forno / Baked Nachos

Ricetta Nachos light al forno/Baked corn tortilla chips recipe













GOOD NEWS for all our foreign readers! We've finally decided to translate our posts in English! Starting from this one, we are re-writing all the previous articles, so keep calm and... read our blog!
P.S. We apologize for all the mistakes that you will probably find ;)

Dorati, croccanti, saporiti. Che siano un aperitivo, il contorno di un hamburger, o uno snack durante un film, i Nachos sono il nostro sfizio preferito da sgranocchiare.
Poi, se sono veloci e sani, non ci sono neanche la pigrizia e il senso di colpa a fermarci!
Golden, crispy, tasty. Whether we are looking for an appetizer, a side dish for a hamburger or a "movie-snack", Nachos are our favourite treat to crunch on.
What is more, they are quick and healthy, so there isn't even laziness or guilt stopping us!

Ingredienti (per 4 persone / serves 4):

  • 120 g di farina di mais / 120 g cornmeal
  • 120 g di farina integrale di grano tenero (più altra per il piano a lavoro) / 120 g whole wheat flour (plus more for dusting)
  • 130 g di acqua  / 130 g water
  • 2 cucchiai di olio evo / 2 tbsp extra virgin olive oil
  • pepe nero macinato  / black pepper, grounded
  • sale / salt

mercoledì 17 giugno 2015

Jacket Gnocchi Potato

jacket potato con gnocchi di farina di ceci ai frutti di mare senza glutine/ seafood gluten-free













Una passeggiata tra le fredde strade di Londra mangiando una jacket potato per scaldarci: è così che abbiamo provato per la prima volta questo tipico "street food".
Ve lo riproponiamo in versione "home food", con un filling che sembra quello tradizionale, i fagioli, ma è tutt'altro...

Ingredienti (per 3 porzioni):
  • 3 patate novelle da 210-220 g l'una
  • 120 g di farina di ceci (per gli gnocchi)
  • 100 g di farina di ceci (per il piano da lavoro)
  • 400 g di vongole veraci
  • 150 g di cozze
  • 90 g di passata di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • prezzemolo fresco
  • sale
  • olio evo

lunedì 15 giugno 2015

"OPA!" Greek Salad

insalata greca estiva con chips di patate al forno e salsa yogurt e avocado/ greek salad














































Vi è mai capitato di rompere un piatto dal servizio della mamma?
A noi sì, eccome! Questo ci ha ricordato la tradizionale usanza greca di rompere i piatti durante la festa di nozze accompagnandolo dalla famosa esclamazione "OPA!" (ricorderete tutti il film Il mio grosso grasso matrimonio greco).
Quindi abbiamo pensato di preparare una fresca ed estiva insalata di patate con i sapori della Grecia. Ovviamente non potevamo servirla se non con un tradizionalissimo OPA!!!

Ingredienti (per 4 persone):
Per l'insalata di chips di patate:
  • 500 g di Patate Selenella Mini
  • 50 g di insalata valeriana
  • 6-7 pomodori secchi
  • 20 olive nere
  • 1/2 cipolla rossa
  • 1 cucchiaino di origano essiccato
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino in polvere
  • 1/4 cucchiaino di aglio in polvere
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • sale
Per la salsa:
  • polpa di 1/2 avocado
  • 1/2 cucchiaio di yogurt greco
  • 1/2 cucchiaio di succo di limone
  • prezzemolo fresco tritato
  • sale

lunedì 20 aprile 2015

Biscotti Grancereale: Classico, Cioccolato, Frutta e Croccante

biscotti grancereale con avena classico cioccolato frutta e croccante / oat cookies

Nutrimento, gusto e semplicità declinati in 4 biscotti unici.
L'avena è la tela su cui miele, cacao, frutta secca dipingono sapori vivaci e autentici.
Senza uova, senza burro e senza latte per un risultato più sano e leggero.
L'ispirazione? L'etichetta dei biscotti del supermercato, adattata agli ingredienti della dispensa di casa: miele in luogo dello sciroppo di glucosio, niente aromi ed emulsionanti.
Davvero molto simili agli originali, con in più il rassicurante sapore di un dolce fatto in casa.
Noi li adoriamo tutti...qual è il vostro preferito?

sabato 4 aprile 2015

Sandwich con Pollo grigliato, crema di Piselli e Radicchio

panini picnic di pasquetta con pollo radicchio e crema di piselli/ chicken beans and salad sandwichwes

Prove generali per la gita fuori porta di Pasquetta :)

Ingredienti (per 8 sandwich):
  • 8 fette di Pan Bauletto
  • 250 g di petto di pollo
  • 250 g di piselli sgusciati (anche surgelati)
  • radicchio rosso
  • 6-7 foglie di basilico
  • 1 carota
  • olio evo
  • sale

lunedì 30 marzo 2015

Pan Bauletto

ricetta pan bauletto o pancarrè metodo milk rou o thang zong/ soft sandwich bread recipe

Quante volte vi è capitato di fare colazione con una fetta di pan bauletto, burro e marmellata?? O con una generosa spennellata di nutella??? Bene, perchè da oggi non servirà più comprarlo: da oggi lo facciamo in casa! Pochi grassi, tanto gusto, per una colazione sana e nutriente...e non solo!

Per questa ricetta abbiamo utilizzato la tecnica del water roux (o tang zhong), un composto gelatinoso a base di acqua e farina che dona al pan bauletto un'alveolatura fitta e regolare e lo rende sofficissimo per giorni.


Ingredienti:
Per il water roux:
  • 25 g di farina 0
  • 125 g di acqua
Per l'impasto:
  • il water roux
  • 6 g di lievito di birra
  • 500 g di farina 0
  • 250 g di latte tiepido
  • 10-20 g di zucchero (equivalenti a 3 cucchiaini)
  • 10 g di sale
  • 60 g di burro ammorbidito
  • farina di semola di grano duro (per il piano di lavoro)

sabato 7 marzo 2015

PizzaPie con Broccoletti

ricetta pizza ripiena con broccoletti/ broccoli stuffed or filled pizza pie recipe

Ingredienti:
  • 350 g di broccoletti lessati
  • 375 g di farina manitoba
  • 375 g di farina 0
  • 9 g di lievito di birra
  • 450 g d'acqua tiepida
  • farina di semola di grano duro (per il piano di lavoro) 
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale
  • olio evo

mercoledì 4 marzo 2015

Pappardelle con Carciofi e Ciauscolo

ricetta pappardelle pasta fatta in casa con carciofi e ciauscolo/ artichokes and salame homemade pasta

Ingredienti (per 2 persone):
  • 110 g d'acqua
  • 250 g di farina di semola di grano duro per l'impasto (+70 g circa  per il piano da lavoro)
  • 3 carciofi
  • 60 g di ciauscolo
  • prezzemolo fresco
  • sale
  • olio evo

domenica 22 febbraio 2015

Rigatoni al ragù di primavera

ricetta rigatoni al ragù con verdure/ vegs ragout pasta recipe

Ingredienti (dosi per due persone):

  • 200 g di macinato di manzo
  • 200 g di asparagi
  • 2 carote
  • 1/2 cipolla bianca
  • 1 costa di sedano
  • 1 cucchiaio di passata di pomodoro
  • 250 g di rigatoni
  • sale
  • olio evo

giovedì 8 gennaio 2015

La "Focacciosità" / Sourdough Whole Wheat Focaccia Bread

ricetta focaccia semi integrale alta e soffice a lievitazione naturale, con lievito madre liquido o licoli/ soft pizza recipe whole wheat and wild yeast or liquid starter

Quali sono per voi le caratteristiche della Focaccia perfetta?
Profumo di Rosmarino, dorata, alta, soffice, che si scioglie in bocca, prima il sapore delicato dell'impasto, poi quello deciso e croccante del sale grosso.
E a condire il tutto, ovviamente, l'Olio. Extravergine. D'oliva.
Abbiamo riunito tutto questo nella ricetta che vi proponiamo oggi: La Focaccia Semi-integrale a Lievitazione Naturale.
E' in assoluto la nostra preferita: ormai ne sforniamo quantità industriali, per cenette ad hoc il fine settimana...e per la scorta in congelatore, pronta all'uso in caso di crisi d'astinenza!

Soft, golden, salty, with plenties of Rosmery and Extra Virgin Olive Oil.
This is our idea of Focaccia!

Ingredienti (per 2 Focacce / makes 2 Focacce):
Per l'impasto / For the dough:
  • 500 g di farina integrale di grano tenero (in alternativa farina 0) /500 g whole wheat flour (or medium strong wheat flour)
  • 500 g di farina manitoba / 500 g strong wheat flour
  • 670 g di acqua / 670 g water
  • 200 g di Li.Co.Li.* / 200 g Liquid Starter*
  • 20 g sale fino / 20 g salt
Per il condimento / For the topping:
  • 30 g di olio evo / 30 g extra virgin olive oil
  • 30 g di acqua / 30 g water
  • rosmarino fresco / fresh rosemary
  • sale grosso / salt flakes

mercoledì 7 gennaio 2015

Granola con Cacao, Pistacchi e Mirtilli rossi

ricetta granola con cacao pistacchi e mirtilli/ homemade granola with cocoa pistachio and berries recipe


Buongiorno! Come sono andate le vacanze? Le nostre sono trascorse tanto in fretta che questo 7 gennaio ci ha colte di sorpresa...come ogni anno!
E quindi ci lasciamo alle spalle ozio, decorazioni (vabbè...magari l'albero ce lo teniamo un'altra settimana!) e peccati di gola: si torna al lavoro. E si torna alle sane abitudini.
Quindi oggi condividiamo con voi una colazione croccante, golosa e colorata pensata per addolcire i prossimi risvegli, senza esagerare con le calorie ;)

Ingredienti:

  • 300 g di fiocchi d'avena
  • 25 g di farro soffiato
  • 50 g di pistacchi tritati grossolanamente
  • 50 g di mirtilli rossi disidratati
  • 15 g di cacao amaro
  • 200 g di miele millefiori
  • 10  g di olio d'oliva
  • 30 g di acqua 

sabato 22 novembre 2014

B&B burger


Benny&Bula, Beef&Bacon, Burger&Burger, Belli&Buoni...potremmo continuare all'infinito!!!

Ingredienti (per 6 B&B burger):
Per gli hamburger:

  • 400 g di macinato di manzo (magro)
  • 200 g di bacon 
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • pepe
Post più vecchi Home page