Visualizzazione post con etichetta Lievito. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Lievito. Mostra tutti i post

giovedì 21 luglio 2016

Pizzette al farro / Spelt Pizzette

pizzette al farro integrale/ spelt pizza dough

pizzette al farro integrale/ spelt pizza dough


Ecco, ora lo possiamo dire: siamo in piena estate. Con i suoi 40°C all’ombra e il caldo soffocante. Con il sole che ci insegue in ogni angolo, senza tregua. Con freschi e veloci insalate di pasta e fish wrap per combattere la temperatura insopportabile a pranzo.  Con vestiti leggeri e svolazzanti per riuscire a mettere il naso fuori casa quando il frigo ormai vuoto ci costringe a fare la spesa. Eppure… ci piace che le sere d’estate si trascinino per ore e ore in tramonti sfumati di colori, fino a quando non si intravedono le prime stelle e le prime lucciole. La cosa che preferiamo fare durante queste sere colorate di arancio è l’aperitivo. Che sia tra sorelle, in famiglia o tra amici, all’aperitivo non diciamo mai di no! Lo scorso mese il caldo è arrivato all’improvviso nella nostra città e ha letteralmente scombussolato la nostra routine: ci abbiamo messo un po’ per rimetterci ai fornelli. Tra un rimedio contro il caldo e l’altro, abbiamo finalmente provato una ricettina che avevamo in testa da un po’: delle fragranti Pizzette con Farina Integrale di Farro, con il sapore sano e genuino delle verdure estive. Zucchine, Peperoni gialli, Cipolle rosse e tanto tanto Basilico: ad ogni morso, scoprirete più da vicino il gusto dell’estate. Ci fatte compagnia con un calice di vino?

Here we are: it’s summertime. 104 stifling degrees farenheit and no escape from sun. Making quick and refreshing pasta salads and fish wrap for lunch. Putting on fluttering dresses to go out and do some shopping when the fridge is empty and we  need something to eat. The one moment that we really appreciate is the sunset, with all its shades of orange, until we are surrounded by stars and fireflies. During one of these colorful evenings nothing is better than having a happy hour! Last month the hot temperatures exploded in our city and it was impossible to keep on cooking and posting new recipes. While struggling with the heat, we managed to try a new Pizza recipe that we have been thinking about for a long time: Pizzette with Whole Spelt Flour and summer vegs. Zucchini, Peperoni, red Onion and lots of Basil: you cannot resist to have a bite! Wanna join us with a glass of wine?

domenica 12 giugno 2016

Fette Biscottate con Malto d'orzo e Vaniglia / Zwieback Toasts with Barley Malt and Vanilla

fette biscottate al malto d'orzo/ vegan barley malt toasts

fette biscottate al malto d'orzo/ vegan barley malt toasts


Quando eravamo piccole non eravamo solite fare lunghe ed abbondanti colazioni. Avremmo barattato qualsiasi cosa per 5 minuti in più di sonno, prima di andare a scuola. Nostra madre non era d'accordo.
Allora, soprattutto il giorno del compito in classe, ci faceva trovare una brioche calda e una tazza di latte fumante sul tavolo. A quel punto non le si poteva dire di no. Lei ci ha insegnato che è meglio alzarsi cinque minuti prima, che la colazione è il pasto più importante della giornata, che prendersi cura di sé vuol dire tenere per noi stessi un po' di quel tempo che il mondo cerca continuamente di rubarci. Ci ha insegnato a prendere confidenza con i nostri ritmi, le nostre abitudini, il nostro ordine.
Adesso ci piace alzarci presto la mattina, quando l'aria è ancora fresca e il sole tiepido. La caffettiera sulla fiamma bassa, un bicchiere d'acqua, la nostra tazza preferita, un barattolo di confettura.
Stamattina c'erano anche loro: le Fette Biscottate semi-integrali con Malto d'Orzo e Vaniglia. Spesse, profumate e dorate. Con un'alveolatura pronunciata che le rende più leggere e friabili. Abbiamo optato per una versione vegana, senza burro né zuccheri raffinati.
Malto d'Orzo, zucchero di canna e Vaniglia conferiscono loro una dolcezza misurata e ricca di sapore. Una colazione deliziosamente sana che ha dato un altro sapore a questa giornata.
Perché come dice mamma: "Chi ben comincia è a metà dell'opera!".

As children we did not use to "waste" time having breakfast. We would have done anything in order to sleep 5 minutes more, before school. Mom thought differently. Especially those days when we had a school test, she used to surprise us with something irresistible, like brioche and warm milk. She made us get up 5 minutes earlier by showing us that breakfast is the most important meal, that having some nice relaxing moments is a way of taking care of ourselves.
Now we really enjoy waking up in the early morning, when the sun has just risen and the air is still fresh. Moka on low heat, a glass of water, our favourite mug, some jam. This morning we spread it onto whole wheat Zwieback Toasts with Barley Malt and Vanilla
Thick, golden and delicious. The airy crumb makes them lighter and crispier. 
We went for a vegan version, butter and refined sugar free.
Barley malt, brown sugar and Vanilla are the key for a measured and flavourful sweetness.
A superb healthy breakfast that made our day.

sabato 28 maggio 2016

Brioche al Burro di Cocco / Coconut Butter Brioches

Brioche al cocco senza burro/ Coconut butter brioches

Brioche al cocco senza burro/ Coconut butter brioches

Brioche al cocco senza burro/ Coconut butter brioches


Dicono che quando ci si diverte il tempo vola.
Quando si è tanto impegnati, invece, ci si ritrova catapultati nel futuro, direttamente e senza passare dal via!
Più o meno quello che è successo quando abbiamo cominciato a scrivere questo post. Ci siamo accorte che non aggiorniamo il blog da due settimane!
Eppure abbiamo spignattato senza sosta. Ricette nuove, ricette rivisitate, ricette che sono entrate nella nostra routine da mesi ma di cui ancora non siamo riuscite a creare un formato digitale.
Il tempo per cucinare si ritaglia senza problemi. Fotografare, scrivere, condividere sui social, invece, richiede giornate intere.
La soluzione? Sacrificare qualche ora di sonno! In fondo i fornai lavorano di notte, no? :)
La ricetta di oggi è proprio un prodotto da forno. Una delle nostre amatissime Brioche. Di quelle dalla mollica soffice, umida e filante.
Il profumo sprigionato da una di quelle dorate e morbide meraviglie ripaga ampiamente la stanchezza. Ci ricorda che nessun panificio è migliore di quello di casa.
Il profumo di queste Brioche in particolare è il più buono, il più dolce, il più delicato del mondo.
E' il profumo del Cocco. Anzi, del Burro di Cocco, che abbiamo sostituito al burro tradizionale, con l'aggiunta di un cucchiaio di olio di Cocco grezzo per rendere l'aroma ancora più intenso.
Una soluzione che abbiamo provato tempo fa. Eravamo infatti pronte ad impastare, quando ci siamo rese conto di essere a corto di burro.
Ma quando il fratellino chiede se per favooore gli possiamo preparare una delle nostre briochine buone per colazione, non c'è imprevisto che possa intralciarci. E il Burro di Cocco ci frullava in testa da un bel po'...
Inutile dire che, quando si parla di un dolce al Cocco, il cioccolato è la morte sua! ;)

Time flies when you're having fun.
When you are busy it is more like "Go directly to Future, do not pass GO!".
That is how we felt when we started writing this post. It's been two weeks since our last post!
We have been constantly cooking, though. Brand new recipes, revisited recipes. Recipes that we now consider a classic but we still haven't published.
For us it is easy to find some time for cooking. Shooting, writing sharing on the social media...that is an entirely different thing. It requires days of work.
The solution? Cutting sleep! After all, bakers use to work at night, don't they? ;)
Today's recipe is indeed a baked good. One of our beloved Brioches. With a soft, moist, stringy crumb.
The smell of one of those golden and tender treats is definitely worth some tireness. It reminds us that no bakery can be as good as your own house.
This particular Brioches have the sweetest and most delicate smell ever.
They smell like Coconut. Coconut Butter, actually, - we used it to replace traditional butter - plus a spoonful of Coconut oil for a deeper flavour.
In fact, some time ago, we were about to knead when we realized we were running out of butter. But you know, if your little brother asks if you can pleeeeeease make a few Brioches for breakfast, you just have to. Luckily Coconut Butter was something we had been willing to try for awhile...
It goes without saying that Coconut and chocolate is a match made in eaven! ;)



venerdì 13 maggio 2016

Focacce di Semola con Patate Speziate (senza forno) / Semolina Flatbread with Spiced Potatoes (no bake)

focaccia di semola con patate/ semolina flatbread with potatoes

focaccia di semola con patate/ semolina flatbread with potatoes

focaccia di semola con patate/ semolina flatbread with potatoes


Abbiamo trascorso qualche giorno dai nostri genitori. Una pausa dal caos frenetico di Roma.
E' stato come vivere in una dimensione più ampia e rallentata.
Grandi spazi all'aperto, la famiglia al completo, il tempo che sembra dilatarsi (chissà, magari anche lui aveva bisogno di rilassarsi!).
Cucinare non è stato un'evasione dalla quotidianità, la ricerca di una nicchia in cui ritrovare noi stesse. E' stato un gesto naturale, di amore, di condivisione.
La ricetta non poteva che essere un lievitato, che approfittasse di quelle lunghe giornate e del sole caldo di maggio.
Sapori semplici, che mettessero tutti d'accordo, e forma rustica.
Così sono nate queste Focacce di Semola. Mollica soffice e aperta, crosticina brunita e croccante. Con un delizioso profumo di pane nel forno a legna, dovuto alla cottura in padella.
L'aroma di Aglio e Rosmarino si diffonde delicato nel pane, rafforzandosi ogni volta che si incontrano le Patate.
Farina di Semola, Patate, Aglio, Rosmarino.
Ingredienti che non mancano mai nella dispensa della mamma. Ma quanto è soddisfacente sorprenderla con sapori semplici e familiari! Mostrarle che giocando con le stesse materie prime si possono ottenere risultati nuovi e sorprendenti.
Ognuno ha poi personalizzato la propria Focaccia, rendendola ancora più golosa. La parola d'ordine è sempre "semplicità": i profumi, d'altronde, sono già nel pane.
Persino Wyatt, il nostro cucciolo, nonché quarto fratello, ha apprezzato!
Buon cibo fatto in casa. Un picnic improvvisato in giardino. Una giornata memorabile.

We spent a few days at our parent's. A break from the chaos of Rome.
It felt like being in a wider, slower dimention.
Large outdoor spaces, the whole family, longer relaxing days - perhaps Time itself needed to slow down for awhile!
Cooking was not an escape from everyday life, our personal happy bubble. It was a natural act of love and sharing.
The recipe could be nothing but a yeasted dough, to be proofed in the long, warm, sunny days of May.
Simple flavours, so that everyone would like it, and rustic shape.
This is how we created these Semolina Flour Flatbreads. Soft airy crumb and browned crispy crust. They smell like bread baked into a woodfired oven.
The Garlic and Rosemary aroma delicatly spreads throughout the bread and is enhanced every time you bite Potatoes.
Semolina Flour, Potatoes, Garlic and Rosemary.
Our mom's pantry never lacks these ingredients. But surprising her with simplicity is such a satisfaction! And so is showing her that playing around with the same ingredients and flavours can create new delicious results.
Everyone customized his/her own Flatbread. "Simplicity", again, was the keyword, to highlight the flavours in the bread.
Even Wyatt, our puppy and fourth brother, enjoyed the recipe!
Good homemade food. Picnic in the front yard. An unforgettable day.


giovedì 14 aprile 2016

Apple Brioche Pancake

apple brioche pancake/ panbrioche alle mele senza burro

apple brioche pancake/ panbrioche alle mele senza burro

apple brioche pancake/ panbrioche alle mele senza burro


Dovete sapere 3 cose su di noi. 1) La colazione è in assoluto il nostro pasto preferito 2) Per noi non c'è niente di meglio delle Brioche a colazione 3) Impastiamo qualcosa di "brioscioso" ogni settimana.
Il motivo di tanto amore per questo tipo di lievitato è la sua estrema versatilità. Si può giocare con la forma, con gli aromi nell'impasto, con le farce e le glasse.
Ci siamo accorte, però, che non pubblichiamo una ricetta di Brioche da un paio di mesi: ve lo ricordate il nostro Pan Brioche salva-colazione?
Anche la ricetta di oggi è simile ad un Pan brioche. Si tratta infatti di un impasto leggero, con una mollica aperta ed una sofficità che non ha nulla da invidiare alle Brioche più ricche.
E' una Brioche senza lattosio e senza zucchero, ma con tutta la dolcezza del miele e delle Mele.
Eh già, le Mele sono le vere protagoniste di questa ricetta. La Mela Pinova, dolce e succosa, per dolcificare ed inumidire l'impasto. La Mela Golden, più asciutta, per una bellissima e, soprattutto, buonissima, decorazione.
Questa volta non abbiamo solo giocato con l'impasto per creare una Brioche diversa dal solito. Volevamo un dolce che fosse versatile anche dopo la cottura. Da qui l'idea di formare delle Brioche piatte, che ricordassero i Pancake, un altro must della colazione.
"Perché?" vi chiederete voi. Perché ci serviva una scusa per inondarle di sciroppo d'acero ;)

Three facts about us. 1) Breakfast is our favourite meal 2) Brioches are our favourite food for breakfast 3) Cooking is our favourite hobby, especially making Brioches.
The reason why we love so much this kind of yeasted dough is its versatility. We have so much fun playing with the shape, the spice, the filling and topping.
That said, we realized that last time we posted a Brioche recipe was more than two months ago (do you remember our Brioche Loaf?).
Today's recipe is similar to a Brioche loaf, thanks to its airy, open and super-soft crumb.
It is lactose and sugar free. Instead we used Apples and honey as sweeteners.
Actually, Apples are the main ingredients of this recipe. We used Pinova Apple, super juicy, to make the Brioche sweet and humid, and Golden Apple for a beautiful fruity topping.
This time we wanted our Brioches to also be versatile after cooking. So we thought of Pancake-shaped Brioches.
You may be asking why. Because we needed an excuse to drown them into maple syrup ;)

lunedì 14 marzo 2016

Focaccia Funghi e Patate / Mushroom and Potato Focaccia

ricetta focaccia patate funghi/ mushrooms potatoes pizza recipe

ricetta focaccia patate funghi/ mushrooms potatoes pizza recipe

ricetta focaccia patate funghi/ mushrooms potatoes pizza recipe


La cosa più soffice che vi viene in mente?
A casa nostra hanno risposto: cuscini, nuvole, ovatta, panna, peluche, schiuma, materasso, piume.
Del nostro amore per le Focacce alte e sofficissime ne avevamo già parlato.
Avendo usato la stessa ricetta della Focaccia a Lievitazione Naturale, anche questa versione non poteva essere da meno: la mollica ariosa, con l'alveolatura pronunciata ed irregolare è racchiusa da una crosticina sottile, dorata e saporita.
Noi adoriamo questa versione della Focaccia, che ormai è diventata una tradizione a casa nostra, tanto da sostituire spesso e volentieri il pane (Bula la mangia addirittura a colazione con il caffellatte!).
L'abbiamo provata con diversi condimenti: pomodoro e basilico, patate e cipolle, olive ed origano.
L'abbinamento Funghi Pleurotus, Patate e salsa al Prezzemolo, sperimentato durante la nostra ultima cena Vizeat, è stato un vero successo!
La base di Patate sottili e croccanti, i Funghi Pleurotus carnosi e saporiti, la nota di colore e di freschezza del Prezzemolo...dobbiamo aggiungere altro? ;)

Think about something really soft.
Our family's answers were: pillows, cotton wool, cream, peluche, foam, mattress, feathers.
You may already know about our love for thick, super-soft Focaccia Bread!
Since we followed the recipe of our Sourdough Focaccia, we got the same heavenly result. Airy, open crumb and thin, golden, salty crust.
We fell for this type of Focaccia Bread and we often have it instead of bread - actually Bula often has it for breakfast with cappuccino!
We tried it with different toppings, such as basil and tomato, potatoes and oninos, olives and origan.
Oyster Mushrooms, Potatoes and Parsley sauce is a match we made for our guests during the last Vizeat dinner. It was a success!
Crispy Potatoes, tasty Oyster Mushrooms, fresh colorful Parsley...do you need to hear more? ;)

giovedì 4 febbraio 2016

Pan Brioche / Brioche Loaf

ricetta facile pan brioche/easy brioche loaf recipe

ricetta facile pan brioche/easy brioche loaf recipe

ricetta facile treccia brioche/easy brioche bread loaf recipe


Questa mattina ci siamo svegliate presto: con gli occhi mezzi aperti, le guance stropicciate e i capelli spettinati, siamo entrate in cucina e abbiamo tirato fuori dalla dispensa un po’ di ingredienti, pochi ma buoni. 
Le dosi appuntate sull'agenda, la playlist che suona dal computer, il pigiama ancora addosso.
Per noi la colazione è il pasto più importante di tutta la giornata,  e quando finiscono il Muesli preferito di Bula e le Mok-Heart Brioche della scorta di Benny, noi corriamo ai ripari così!
Poco tempo, pochi ingredienti, tanta soddisfazione. Prepariamo il Pan Brioche, un giusto compromesso per una buona colazione, né dolce né salato, ma morbidissimo e delicatissimo. Con una soffice fetta, sicuramente domani inizieremo bene la giornata!
Che sia appena sfornato e inzuppato nel latte, tostato e spalmato con la marmellata, o usato come pane per un sandwich salato, nella sua semplicità è sempre perfetto.
E’ un Pane che ci è caro perché sa di casa, come l’odore del caffè appena fatto la mattina, il calore di una zuppa calda pronta sul tavolo alla sera, la nostra coperta preferita che ci aspetta sul divano, e un vecchio film di Woody Allen a tenerci compagnia.

This morning we woke up early: with barely-opened eyes, pillow creases on our cheeks and messy hair, we went in the kitchen and took a few good ingredients from the pantry.
Measurements noted on the diary, fav playlist playing on the laptop, the two of us still in our pajamas.
In our opinion breakfast is the most important meal of the day, and when Bula's favourite Muesli and Benny's Mok-heart brioches are over, we need a quick effective solution. We prepare a Brioche Loaf, a good compromise that suites our tastes. It is not sweet nor svoury, but tender and delicate. With one of those soft slices, we are surely having the best start tomorrow morning!
Freshly baked and dipped into milk, toasted and spread with jam, or used as a sandwich bread, it is always perfect due to its simplicity.
This is a Bread we are in love with because it makes us feel at home, like the smell of freshly-made coffee in the mornig, a comfortly warm soup on the table for dinner, our favourite blanket waiting for us on the sofa, and an old Woody Allen's movie keeping us company.

sabato 30 gennaio 2016

Pane ai 3 Cereali / Seeded 3 Grains Bread

ricetta pane ai cereali e semi/seeded multigrain bread recipe

ricetta pane ai cereali e semi/seeded multigrain bread recipe

ricetta pane multicereali e semi/seeded multigrain bread recipe


Non ci capita spesso di comprare il pane.
In parte perché di solito la nostra cucina è invasa dai nostri esperimenti lievitati, in parte perché non è facile trovare una pagnotta soddisfacente, profumata e ricca di sapore al giorno d'oggi.
Qualche settimana fa, invece, passando davanti al banco del pane non abbiamo potuto fare a meno di notare delle piccole pagnottine scure, croccanti e ricoperte di semi. Molto, molto invitanti.
E' stato amore al primo assaggio!
Il nostro primo pensiero è stato "Ne vogliamo ancora", il secondo "Perché non proviamo a farle noi?!".
Così dopo varie prove, aggiustamenti e scorpacciate di pane, vi presentiamo la nostra versione del Pane ai Multicereali.
Farina Integrale, di Farro e di grano Khorasan (alcuni lo conoscono come Kamut) creano una mollica soffice, compatta e profumata, racchiusa dal guscio croccante della crosta.
Fiocchi di Avena, Semi di Zucca e di Papavero rendono più interessante la consistenza dell'interno del Pane e aggiungono un delizioso gusto tostato all'esterno.
E' ottimo da solo, come accompagnamento per le zuppe, base per panini, bruschette e toast.
Noi lo abbiamo approvato per qualunque momento della giornata, dalla colazione alla cena...voi come lo mangereste?

We do not buy bread very often.
Partly because our kitchen is usually full of our yeasted exsperiments, partly because nowadays it is not easy to find out a satisfying loaf, full of taste and flavours.
A few weeks ago, however, we couldn't help stopping by the bread showcase, noticing some dark, crunchy small loaves covered in seeds.
It was love at first bite!
Our first thought was "We want more!", the second one "Why not trying to make them at home?!".
So, after many experiments, corrections and bread binges, we are now introducing you our version of the Multigrain Bread.
Whole Wheat Flour, Spelt and Khorasan Wheat (also known as Kamut) create a soft, tight, flavourful crumb and a crunchy crust.
Oats, Pumpkin and Poppy Seeds make the texture of the inside more complex and give a delicious toasted-scent to the outside.
It is amazing eaten alone, with soups, great for sandwiches, bruschette and toasts.
We find it perfect for every meal, from breakast to dinner...how would you eat it?


Ingredienti (per 1 piccola pagnotta / makes 1 small boule):
Per l'impasto / For the dough:
  • 150 g farina integrale di grano tenero / 150 g whole wheat flour
  • 100 g farina di farro spelta / 100 g spelt flour
  • 100 g farina di grano khorasan / 100 g khorasan flour
  • 240 g acqua / 240 g water
  • 10 g fiocchi di avena / 10 g rolled oats
  • 10 g semi di zucca / 10 g pumpkin seeds
  • 10 g semi di papavero / 10 g poppy seeds
  • 7 g sale / 7 g salt
  • 4 g lievito di birra fresco / 4 g fresh yeast
  • olio evo per ungere la ciotola / olive oil for greasing the bowl
Per la finitura / For finishing:
  • 1 cucchiaio fiocchi di avena / 1 Tbsp rolled oats
  • 1 cucchiaio semi di zucca / 1 Tbsp pumpkin seeds
  • 1 cucchiaio semi di papavero / 1 Tbsp poppy seeeds
  • farina integrale di grano tenero da spolverare / whole wheat flour for dusting
Questa ricetta richiede 24 ore. Se, ad esempio, impastate alle 10 di mattina del primo giorno, il pane sarà pronto alla stessa ora del giorno dopo.

This recipe requires 24 hours. For instance, if you knead at 10 AM of the first day, your bread will be ready at 10 AM of the second day.

martedì 19 gennaio 2016

Grissini di Marine / Marine's Soft Breadsticks


ricetta grissini morbidi con olive limone origano/soft olives lemon origan breadsticks recipe



ricetta grissini morbidi con olive limone origano/soft olives lemon origan breadsticks recipe

ricetta grissini morbidi con olive limone origano/soft olives lemon origan breadsticks recipe
Dicembre è stato un mese pieno di ispirazioni.
Primo, ci siamo fatte un regalo di Natale anticipato: "Tartine Bread" di Chad Robertson, un libro che racconta la ricetta di un pane dall'anima antica insieme alla storia del suo autore. Sì, stiamo approfondendo l'argomento panificazione: impastare crea dipendenza! :)
Secondo, durante una delle nostre cene Vizeat abbiamo conosciuto Marine. Vivace, francese, food blogger presso Marine is cooking, è stata nostra ospite insieme al suo fidanzato Roman. E' stata una serata davvero divertente e interessante.
Proprio in occasione di quella cena abbiamo sperimentato una ricetta che ci frullava in testa da un po'.
Ispirate dal pane alle olive, limone ed erbe provenzali di Robertson, abbiamo preparato questi Grissini.
Con la loro crosticina sottile e saporita e la mollica aperta e profumata, hanno la sofficità e l'appetizing di una focaccia.
Sono perfetti come antipasto e ottimi da sbocconcellare durante una cena.
A tavola sono stati molto apprezzati, soprattutto da Marine, il cui nome richiama i sapori mediterranei dei nostri Grissini e a cui dedichiamo questa ricetta.

Last December was full of inspirations.
First we bought an early Christmas self gift: "Tartine Bread" by Chad Robertson, a book about an "ancient soul" bread and about the story of its author. Yep, we are going deeper into the artisan bread world: all that kneading is highly addictive! :)
Second during one of our Vizeat dinners we met Marine. Lively, French, food blogger at Marine is cooking, she was our guest together with her fiancé Roman. It was an amusing and interesting event.
It was for that dinner that we made a recipe we had been thinking about for a while.
Inspired by Robertson's olives lemon and herbes de Provence bread, we prepared these Breadsticks.
The thin salty crust and the open flavoured crumb make them as soft and appetizing as Focaccia.
They are perfect both as a starter and as something to nibble while having dinner.
Everyone at our table appreciated them, especially Marine, whose name recalls the Mediterranean taste of our Breadsticks and to whom we dedicated this recipe.


venerdì 27 novembre 2015

Blueberry Muffins

Ricetta muffin ai mirtilli/Blueberry muffins recipe

Ricetta muffin ai mirtilli/Blueberry muffins recipe





Londra, estate 2010: due sorelle camminano per le strade londinesi. Piove, quindi decidono di fermarsi a bere un cappuccino caldo da Starbucks. "E un Blueberry Muffin!", per assaggiare una cosa diversa (sì, non lo avevamo mai provato!). E ci siamo innamorate di questo dolcetto delizioso!
Questa è la ricetta di un bellissimo ricordo, per ricordare una città che ci è rimasta nel cuore!

London, Summer 2010. Two sisters walking down the streets of the city. It's raining, so they decide to stop at Starbucks for a hot cappuccino. "And a Blueberry Muffin, please!", to try something different (no, we had never tried it before!). And we fell for that delicious sweet!
This is the recipe for a wonderful memory, for remembering a city that will always have a place in our hearts!

Ingredienti (per 15 Muffins / makes 15 Muffins): 
  • 100 g burro morbido / 100 g softened butter
  • 100 g zucchero / 100 g sugar
  • scorza grattugiata di 1/2 limone / 1/2 lemon zest, shredded
  • 2 uova / 2 eggs
  • 1 cucchiaino di sale / 1 tsp of salt
  • 300 g farina / 300 g all purpose flour
  • 8 g lievito per dolci / 8 g baking powder
  • 220 ml latte / 220 ml milk
  • 150 g Mirtilli congelati +1 cucchiaio di farina / 150 g frozen Blueberries  + 1 Tbsp of flour

martedì 27 ottobre 2015

Fette Biscottate agli agrumi / Aromatic Melba Toast

ricetta fette biscottate fatte in casa agli agrumi,più spesse/homemade melba toast recipe with honey orange and lemon



ricetta fette biscottate fatte in casa agli agrumi,più spesse/homemade melba toast recipe with honey orange and lemon
Sono i piccoli dettagli a fare la differenza.
Tutte le mattine ci svegliamo, facciamo colazione e ci prepariamo per andare al lavoro. Una routine che affrontiamo ormai meccanicamente, con gli occhi che, ancora assonnati, non vogliono lasciar scappare quel sogno da cui sono stati improvvisamente destati. E' proprio il concetto di routine a rovinare i primi momenti della giornata, i più preziosi, che determineranno il nostro umore nelle ore successive.
Poi una mattina a svegliarti è un rumore diverso dal solito: quello di due tazzine che tintinnano mentre un vassoio improvvisato viene poggiato sul tuo letto. Allora sono sorrisi, profumo di caffè, dolcezza.
La colazione è la stessa, ma il gesto affettuoso con cui è condita la trasforma nel preludio ad una giornata meravigliosa.
Un po' come le nostre Fette Biscottate. Spesse, dolci e profumate, rompono la routine dell' "inizio giornata" più classico che ci sia.

Small details can make a huge difference.
Every morning we wake up, have breakfast and get ready for work. It's a routine that we follow mechanically, our sleepy eyes still tryng to hold on to the dream they've suddenly been waken from.
It's the idea of Routine itself ruining the very first moments of the day, the most precious ones as they define our mood for the following hours.
Then, one morning you are woken by a different noise: two cups tinkle while a makeshift tray is laid on your bed. So there are smiles, coffee aroma, sweetness.
It's the same breakfast, but love as a dressing turns it into the start of a great day.
Just like our Toasts. So thick, sweet, fragrant: they break the routine of one of the most common "start of the day".

lunedì 22 giugno 2015

Carbonara Burger + Panini Semintegrali Aromatizzati

ricetta Carbonara Burger con uovo pecorino guanciale e panini integrali aromatizzati con rosmarino e origano/egg sandwich recipe


Il piatto principe del fast food americano incontra gli ingredienti di una pasta tradizionale romana. Sacrilego? Sì, ma anche peccaminosamente buono!

Ingredienti:
Per 12 Panini:
  • 200 g di farina integrale di grano tenero
  • 200 g di farina manitoba
  • 100 g di farina 0
  • 300 g di latte
  • 6 g di lievito di birra fresco
  • 30 g di zucchero
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 30 g di olio evo
  • rosmarino e origano freschi, tritati finemente

lunedì 30 marzo 2015

Pan Bauletto

ricetta pan bauletto o pancarrè metodo milk rou o thang zong/ soft sandwich bread recipe

Quante volte vi è capitato di fare colazione con una fetta di pan bauletto, burro e marmellata?? O con una generosa spennellata di nutella??? Bene, perchè da oggi non servirà più comprarlo: da oggi lo facciamo in casa! Pochi grassi, tanto gusto, per una colazione sana e nutriente...e non solo!

Per questa ricetta abbiamo utilizzato la tecnica del water roux (o tang zhong), un composto gelatinoso a base di acqua e farina che dona al pan bauletto un'alveolatura fitta e regolare e lo rende sofficissimo per giorni.


Ingredienti:
Per il water roux:
  • 25 g di farina 0
  • 125 g di acqua
Per l'impasto:
  • il water roux
  • 6 g di lievito di birra
  • 500 g di farina 0
  • 250 g di latte tiepido
  • 10-20 g di zucchero (equivalenti a 3 cucchiaini)
  • 10 g di sale
  • 60 g di burro ammorbidito
  • farina di semola di grano duro (per il piano di lavoro)

lunedì 9 marzo 2015

1 anno, 100 ricette e...100 di questi Maritozzi!!!

ricetta maritozzi aromatizzati agli agrumi, arancia e limone/ orange and lemon spiced brioche recipe

Già un anno di blog!!!
E noi lo festeggiamo con un classico della colazione romana: i Maritozzi, a lievitazione naturale, riadattati dalla ricetta del Maestro Adriano...Se è vero che il buongiorno si vede dal mattino, si prospetta una giornata davvero speciale :)
Prima di raccontarvi di queste meraviglie, concedeteci qualche ringraziamento: a chi ci segue dalla nostra prima ricetta, ai nuovi lettori, a chi passa ogni tanto a lasciarci un saluto e a chi non si perde nessuno dei nostri esperimenti!
Ma passiamo ai fatti...

Ingredienti (per 11 maritozzi):
  • 250 g di farina manitoba
  • 200 g di farina 00
  • 100 g di Li.Co.Li. (rinfrescato 1 volta)
  • 150 g di acqua
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo (uova medie)
  • 90 g di zucchero
  • 20 g di miele d'arancio
  • 60 g di burro (a temperatura ambiente)
  • 40 g di olio d'oliva
  • 1 pizzico di sale 
  • buccia grattugiata di 1 arancia e 1 limone
Per pennellare:
  • 1 albume
  • 50 g di zucchero
  • 30 g di acqua

sabato 7 marzo 2015

PizzaPie con Broccoletti

ricetta pizza ripiena con broccoletti/ broccoli stuffed or filled pizza pie recipe

Ingredienti:
  • 350 g di broccoletti lessati
  • 375 g di farina manitoba
  • 375 g di farina 0
  • 9 g di lievito di birra
  • 450 g d'acqua tiepida
  • farina di semola di grano duro (per il piano di lavoro) 
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale
  • olio evo

lunedì 23 febbraio 2015

Girandole con Cioccolato, Nocciole e Cocco

ricetta girandole o girelle brioche bicolore con cioccolato nocciole e cocco/ twisted brioche buns with chocolate hezelnuts and coconut recipe

Brioches leggere, soffici e invitanti...a noi piace cominciare la giornata così!
Se poi sono facili e veloci da preparare, non ci sono scuse ;)
N.B. Noi le abbiamo impastate a mano, ma potete usare l'impastatrice seguendo lo stesso procedimento...saranno ancora più veloci!

Ingredienti (per circa 12 brioches):

Per l'impasto bianco:

  • 150 g di farina 00
  • 100 g di farina manitoba
  • 100 g di latte tiepido
  • 6 g di lievito di birra fresco
  • 1 uovo medio
  • 50 g di zucchero di canna
  • 40 g di burro
  • 10 g di olio di cocco fuso

giovedì 8 gennaio 2015

La "Focacciosità" / Sourdough Whole Wheat Focaccia Bread

ricetta focaccia semi integrale alta e soffice a lievitazione naturale, con lievito madre liquido o licoli/ soft pizza recipe whole wheat and wild yeast or liquid starter

Quali sono per voi le caratteristiche della Focaccia perfetta?
Profumo di Rosmarino, dorata, alta, soffice, che si scioglie in bocca, prima il sapore delicato dell'impasto, poi quello deciso e croccante del sale grosso.
E a condire il tutto, ovviamente, l'Olio. Extravergine. D'oliva.
Abbiamo riunito tutto questo nella ricetta che vi proponiamo oggi: La Focaccia Semi-integrale a Lievitazione Naturale.
E' in assoluto la nostra preferita: ormai ne sforniamo quantità industriali, per cenette ad hoc il fine settimana...e per la scorta in congelatore, pronta all'uso in caso di crisi d'astinenza!

Soft, golden, salty, with plenties of Rosmery and Extra Virgin Olive Oil.
This is our idea of Focaccia!

Ingredienti (per 2 Focacce / makes 2 Focacce):
Per l'impasto / For the dough:
  • 500 g di farina integrale di grano tenero (in alternativa farina 0) /500 g whole wheat flour (or medium strong wheat flour)
  • 500 g di farina manitoba / 500 g strong wheat flour
  • 670 g di acqua / 670 g water
  • 200 g di Li.Co.Li.* / 200 g Liquid Starter*
  • 20 g sale fino / 20 g salt
Per il condimento / For the topping:
  • 30 g di olio evo / 30 g extra virgin olive oil
  • 30 g di acqua / 30 g water
  • rosmarino fresco / fresh rosemary
  • sale grosso / salt flakes

domenica 16 novembre 2014

Sfilatini Novembrini


Novembre, pioggia, freddo.
Voglia di uscire a comprare il pane: zero.
Voglia di impastare: manco a chiederlo!
Ma soprattutto: voglia di sapori, profumi, consistenze e colori caldi, ruvidi e invitanti...

Ingredienti (per 5 sfilatini):
  • 250 g di farina 0 integrale
  • 250 g di farina manitoba
  • 350 g di acqua tiepida
  • 6 g di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino di sale
  • 20 g di fiocchi di avena
  • 20 g di nocciole

lunedì 10 novembre 2014

Panini morbidi al Latte


A colazione con il cioccolato, farciti con il salame per la merenda a scuola, o mangiati così, da soli, a qualunque ora del giorno: questi panini sofficissimi e profumati per noi sono un ricordo d'infanzia e una passione ancora attuale...

Ingredienti:

  • 250 g di farina di grano tenero tipo 00
  • 250 g di farina manitoba
  • 300 g di latte tiepido
  • 6 g di lievito di birra fresco
  • 50 g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 1 pizzico di sale

domenica 26 ottobre 2014

Cuori d'Autunno


Ore 6:00. Partono i Muse con "Starlight". Ignorati.
6:05, "Christmas lights" dei Coldplay. Rinviati.
Di nuovo i Muse. "Spegni un po' sta sveglia!".
Spengo? No, sennò mi riaddormento! Vabbè, la rinvio: voglio restare al calduccio ancora 5 minuti...
E' arrivato l'autunno, la temperatura scende e noi andiamo avanti a ignorare, posticipare e spegnere le sveglie perchè alzarsi dal letto è sempre più difficile!
In realtà, adoriamo l'autunno: i primi freddi sono compensati dal calore delle foglie che tingono di arancio e marrone alberi e strade, dal profumo della cioccolata calda da bere nei pomeriggi di pioggia, dalla dolcezza della zucca di cui sono stracolmi i banchi del mercato.
Abbiamo racchiuso tutto ciò che preferiamo dell'autunno in dei soffici cuori di brioche: un buon motivo per svegliarsi la mattina!

Ingredienti:
Per l'impasto:
  • 250 g di farina manitoba
  • 250 g di farina di grano tenero tipo 00
  • 110 g di Li.Co.Li.
  • 150 g di latte tiepido
  • 250 g di polpa di zucca mantovana
  • 1 uovo intero e 2 tuorli (uova medie)
  • 60 g di zucchero semolato
  • 60 g di zucchero di canna
  • 100 g di burro (70 g freddo + 30 g fuso)
  • 1 pizzico di sale
Post più vecchi Home page